Uno degli storici avversari degli Stati Uniti proibisce le celebrazioni della festa del giorno dei morti per paura della cattiva influenza che potrebbe avere sui giovani.