Sfruttando gli ultimi avanzamenti della nanotecnologia alcuni artisti americani hanno iniziato a realizzare opere d’arte nascoste che si possono ammirare solo nei giorni di pioggia.