È in Europa la culla della felicità e precisamente in Svizzera. A stabilirlo è il World Happiness Report delle Nazioni Unite, la ricerca internazionale sulla felicità, che ha classificato 158 paesi basandosi su parametri come l’aspettativa di vita, la salute, il Pil, il sostegno sociale, la fiducia, la libertà discelta per il futuro. L’Italia è fuori dalle prime posizioni, solo 50esima. Il secondo paese più felice è invece l’Islanda, seguita da Danimarca, Norvegia e Canada.