Helio Neto è l’unico sopravvissuto al disastro aereo che ha colpito la squadra brasiliana del Chapecoense. Il calciatore ha incontrato per la prima volta il suo soccorritore, il sottotenente Nilson Lengua, che gli ha dedicato parole davvero commoventi: “Nessuno sopravvive a quello a cui sei sopravvissuto tu, e se questo è successo è perché Dio ha in mente per te grandi cose”.