L’ex assistente di Lady Germanotta, tale Jennifer O’Neill, ha citato in giudizio la pop star per chiederle un rimborso di ben 250 mila euro. Durante tutto il tour, la povera malcapitata non avrebbe avuto un solo minuto di privacy o di riposo e sarebbe stata costretta persino a tenerle compagnia durante la notte