Le malattie renali non guardano in faccia nessuno, nemmeno le star