L’ultima fatica del regista cinese Zhang Yimou è incentrata sulla melodrammatica unione amorosa tra Lu Yanshi e Feng Wanyu, che si interrompe quando moglie e marito vengono separati a causa dell’attività da dissidente di lui.

Finito in un campo di rieducazione, solo molti anni dopo, al termine della Rivoluzione culturale, l’uomo può mettere piede a casa e riabbracciare l’amata Fang, trovando però ad attenderlo un’amara sorpresa: la moglie infatti ha perso la memoria e non ricorda più nulla del marito. Feng non si perderà d’animo e cercherà in ogni modo di riconquistare l’affetto della donna.