L’Italia ha superato il test dei Btp, uno degli appuntamenti più importanti dopo le elezioni. Sebbene i rendimenti dei Btp a 5 e 10 siano saliti, il Tesoro italiano ha collocato titoli di stato a media-lunga scadenza per complessivi 6,5 miliardi di euro, al top della forchetta prevista. Positivo il rapporto tra domanda e offerta pari a 1,65 per il decennale e a 1,32 a 5 anni.