In Australia è stato ritenuto un filmato “porno soft”