Il Comune partenopeo continua le trascrizioni delle coppie omosessuali sposate all’estero. E sempre più sindaci d’Italia seguono l’esempio.