A soli 24 anni, Igor, è diventato il direttore degli orfanotrofi del Kyrgyzstan, offrendo una possibilità a tutti coloro che non hanno i genitori.