Il difensore della squadra catalana abita proprio a Plaza Catalunya, teatro dei recenti atti di terrorismo. Quando si è trattato di dare una mano, non si è tirato indietro.