La città di Lugano, la terza maggiore piazza finanziaria della Svizzera, rischia il fallimento. Se non verranno applicate politiche rigorose di spesa e di aumento delle tasse, nel giro di due anni la città sarà in bancarotta.