In Spagna in 40mila si affidano alla lotteria delle selezioni pubbliche contendendosi appena 1600 posti. L’economia spagnola mostri segnali di miglioramento ma i disoccupati restano 4,5 milioni.