Il secondo filone di Mafia Capitale arriva anche in Sicilia. Il sottosegretario all’Agricoltura Giuseppe Castiglione, esponente di Ncd, sarebbe tra i sei indagati dalla Procura di Catania nell’ambito dell’inchiesta per turbativa d’asta relativa all’appalto per la gestione del Cara di Mineo. Al momento non c’è una conferma ufficiale dalla Procura, ma fonti vicine agli investigatori mettono in relazione l’indagine su Castiglione e una perquisizione effettuata negli uffici comunali di Mineo per verificare la gestione degli appalti del Cara.