La polizia ha eseguito un blitz all’interno dell’Hotel Radisson di Bamako, nel Mali, e ha liberato tutti gli ostaggi che per diverse ore sono stati alla mercé di un gruppo di terroristi jihadisti che vi si erano barricati. Secondo quando riportato dalle prime notizie, il blitz sarebbe avvenuto al settimo piano della struttura, dove i terroristi si erano riuniti: testimoni avrebbero riferito anche di aver udito violente raffiche e colpi di armi da fuoco.

Al termine del blitz, all’interno dell’hotel in Mali sarebbero stati ritrovati almeno diciotto cadaveri (bilancio provvisorio). Fra di loro, fortunatamente, non c’erano le prime persone riuscite a fuggire dall’assalto dei terroristi. Il commando di sequestratori avrebbe infatti rilasciato tutti coloro che sapevano recitare il Corano.