Il Parlamento della Valletta ha approvato la legge che consente agli extracomunitari di diventare cittadini non solo del Paese, bensì dell’Unione Europea previo pagamento di una ingente somma.