Tragico bilancio del maltempo che ha colpito l’Italia centrale. Tre le vittime. Nel Frusinate un uomo è morto a Paliano: era in un’auto finita in una voragine, mentre altre due persone che erano a bordo sono riuscite a salvarsi. A Civitella Roveta, nell’Aquilano, una donna di 51 anni è stata travolta dal crollo del muro di contenimento della sua abitazione. Sempre nella stessa provincia, questa volta a Tagliacozzo, un fulmine ha colpito e ucciso un uomo mentre stava togliendo l’acqua dalla cantina della propria abitazione.Il quadro è drammatico, soprattutto tra Lazio e Abruzzo dove sono esondati l’Aniene a Tivoli e il rio Spalto a Canistro, in provincia dell’Aquila, mentre la ferrovia Roma-Cassino è in tilt a causa di una frana.