L’allenatore dell’Inter, Roberto Mancini, il giorno dopo la vittoria della sua squadra nel derby di Milano è felice ma non si illude: il campionato è ancora lungo e bisogna continuare lavorare, ha detto durante la visita a Expo, dove è stato padrino della partita di calcio tra ragazzi italiani e turchi nello spazio Kinder + sport.”Il giorno dopo è come ieri e l’altro ieri – ha risposto Mancini a chi gli chiedeva come si sentisse il giorno dopo la vittoria – non è che cambi molto, fosse l’ultima giornata di campionato cambierebbe. Ci fa piacere aver vinto ma sappiamo che è ancora lunga non è successo nulla non cambia niente”.”Il fatto di avere nove punti è molto importante – ha aggiunto Mancini – perché ci dà più tranquillità e sicurezza nei nostri mezzi. Sarà difficile il campionato, non vinceremo tutte le partite, dobbiamo essere pronti anche a questo e sapere che dobbiamo continuare a lavorare”.