Il sindaco di Roma Ignazio Marino, alla fine, a sorpresa ha deciso di fare di testa sua e di ritirare le dimissioni, informando di essere pronto al confronto in aula con la sua maggioranza e con l’opposizione. Prima della riunione della Giunta capitolina, il sindaco aveva in programma un intervento all’incontro “Cambiare Roma. Roma è cambiata” insieme all’assessore alla Trasformazione urbana, Giovanni Caudo, all’Outdoor Festival, ma è stato preso d’assalto dai giornalisti. C’è stato anche qualche momento di tensione, tra i suoi sostenitori, arrivati per congratularsi con lui e ascoltarlo, e la stampa che non lo faceva passare. Marino ha tagliato corto, annunciando che preferiva tornare in Comune, per non turbare la manifestazione, dicendosi però felice di trovarsi nel luogo dove veniva presentato il lavoro che ha fatto la sua Giunta “e che ha cambiato Roma”.