Da sex symbol a attore da Oscar. Matthew McConaughey, dopo 20 anni di carriera fatta soprattutto di commedie, è riuscito con la sua interpretazione del cowboy omofobo malato di Aids in “Dallas buyers club” a dare una svolta alla sua carriera e ha lasciato a bocca asciutta il quotatissimo DiCaprio.