Prosegue la caduta del mercato immobiliare italiano nei primi mesi del 2013. Le compravendite di unità immobiliari (residenziali e non) si sono attestate a 212.215 unità, registrando una contrazione del 13,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. E’ quanto fotografato dall’ultimo Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate. La riduzione è evidente in tutti i comparti: in particolare quello residenziale ha mostrato una contrazione del 14,2%.