Il CETI, centro per la permanenza temporanea per richiedenti asilo nell’enclave spagnola, ha istituito una squadra composta da giovani calciatori provenienti dal Nord Africa.