Fernando è uno degli ultimi 20 a Madrid e ormai riesce ad avere solo una decina di clienti al giorno.