Attila questa volta arriva dal Polo Nord. Non si tratta del re degli Unni, il flagello di Dio. Ma del vortice artico che tra oggi e domani porta un netto e repentino calo delle temperature. Fino a -10° rispetto ai giorni dell’autunno caldo che ci hanno accompagnato sin qui. Le temperature saranno rigidissime soprattutto la notte.Il tempo peggiorerà a partire dal Nordest, dove a essere interessato sarà soprattutto il Friuli Venezia Giulia che dovrà fare i conti con piogge diffuse e forte maltempo sulla Venezia Giulia. Precipitazioni, anche con carattere temporalesco, colpiranno parte della Lombardia e del Veneto.