Almeno 16 persone sono rimaste uccise e oltre un centinaio ferite nel deragliamento di un convoglio della metropolitana di Mosca.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, il numero dei feriti avrebbe superato quota 140 di cui almeno 50 in condizioni gravi.

L’incidente è avvenuto in un tunnel tra le stazioni Slavyansky Bulvar e Park Pobedy, quest’ultima situata a circa ottanta metri di profondità, il che rende le operazioni di soccorso particolarmente difficili.