Migliaia di persone hanno partecipato a St. Louis, in Missouri, ai funerali di Micheal Brown, il 18enne di colore ucciso dalla polizia a Ferguson, diventato simbolo delle proteste contro le forze dell’ordine americane accusate di razzismo