Il piccolo Matthew è affetto da una rara malattia: a sette mesi pesa meno di due chili, la sua testa è molto piccola e il cervello è in parte danneggiato. Quando è nato nessuno credeva che sarebbe sopravvissuto e, invece, il bimbo si è dimostrato più forte che mai anche grazie ai genitori che stanno facendo di tutto affinchè riceva le cure adeguate.