Anche quest’anno Google ha aggiornato la sua gamma di dispositivi marchiati Nexus e lo ha fatto con ben due terminali non plus ultra che arriveranno con l’ultima versione del robottino verde Android 5.0 Lollipop.
Si tratta di Nexus 6, un tablet da 6 pollici prodotto da Motorola e di Nexus 9 un tablet fabricato da HTC con schermo 4/3 diagonale da 8.9 pollici. A stupire la community di appassionati però si è aggiunto anche il prezzo ben al di sopra dei più nefastici pronostici per entrambi i device. Sarà infatti di 649 euro per Nexus 6 e 479 per Nexus 9 , entrambi con la memoria interna da 32 GB.
Nexus 6 raccoglie il miglior hardware a disposizione sul mercato con il potente processore Snapdragon 805 da 2.7 giga e CP ONe gragon 420, lo schermo è un Amoled con l’impressionante densità di ben 493 punti per pollice. Anche la fotocamera è stata rinnovata, ora il sensore sarà da 13 Mega Pixel, con apertura focale molto ampia e stabilizzatore ottico incorporato. Non manca neanche il doppio flash led per colori equilibrati. Nexus 6 è dotato inoltre di un doppio speaker frontale, una capiente batteria di 3220 milliampere, supporto per la ricarica wireless e resistenza all’acqua.Nexus 9 non è certamente da meno e grazie all’ottima qualità costruttiva andrà direttamente a competere con gli ultimi tablet di Apple. Il tablet è particolarmente votato all’intrattenimento grazie all’ampio e luminoso display IPS e alla tecnologia bund sound che HTC inserisce, come da tradizione, nei suoi dispositivi. Il processore al debutto è un tegra K1 a 64 bit d’invidia. Sulla carta un vero mostro di potenza. A sorprendere è anche la batteria, ben 6700 milliampere. Nexus 9 sarà disponibile nella variante wifi e wifi+LTE a partire dal 3 novembre in Italia,