Nigeria: attentato bambina kamikaze, sale a 19 numero dei morti. Morta anche l’attentatrice; i feriti a Maiduguri sono ventiAbuja, (askanews) – Ancora morti innocenti in Nigeria. Il Monday market di Maiduguri, nel nordest del paese per la terza volta in pochi mesi è stato scenario di attacchi kamikaze portati a termine da donne. Questa volta però a farsi saltare in aria è stata una bambina, di circa dieci anni. Lo scoppio ha provocato almeno 19 morti e una ventina di feriti. Secondo fonti locali, la bambina che era stata fermata all ingresso del mercato perché il metal detector aveva rivelato che nascondeva qualcosa.