Due autobombe sono scoppiate a mezz’ora di distanza l’una dall’altra presso un’area affollata della città di Jos nel Paese africano, provocando decine di morti e feriti. Possibile coinvolgimento del gruppo estremista islamico Boko Haram.