Dal 7 dicembre al cinema Non c’è più religione con protagonisti  Claudio Bisio, Angela Finocchiaro e Alessandro Gassmann.

Ambientato in un paesino sito in una piccola isola, Porto Buio, il film racconta del problema che si verifica nel periodo natalizio: accingendosi a preparare l’annuale presepe vivente gli abitanti si accorgono infatti che il bambinello prescelto è entrato nella fase dello sviluppo.

Al ragazzino sono arrivati sia barba che i brufoli degli adolescenti e nella culla non ci sta proprio più. Bisogna allora trovare un nuovo Gesù bambino a tutti i costi, e velocemente: per far ciò il sindaco si rivolgere anche alle comunità ebraiche e musulmana del luogo.