Il nuovo hashtag nasce con un critico tweet di uno scrittore libanese e celebra il poliziotto musulmano ucciso nell’attentato. Per ricordare che la follia non ha religione.