L’attacco di mercoledì 15 aprile ha causato la morte di 10 soldati e il ferimento di altri 20 che si vanno ad aggiungere alle oltre 220.000 vittime di questo conflitto armato.