Torrenti esondati, contrade isolate, strade allagate: molti danni alle cose ma nessuna vittima per il nubifragio che la notte scorsa ha colpito il versante jonico della Calabria, in provincia di Cosenza e in particolare il territorio di Rossano, il centro urbano dello scalo, il centro storico e le contrade marine e montane.Allagati i sottopassaggi comunali. Smottamenti diffusi in più parti del centro storico e dello scalo; chiusa per frana la strada provinciale Celadi (scalo-centro storico), mentre altre sono percorribili solo in casi di necessità, compresa la statale 106.