La notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo si porterà l’orologio avanti di un’ora. Ciò avviene ogni primavera con l’intenzione di risparmiare energia e denaro, ma funziona davvero?