Durante la festa sacra per i musulmani è vietato mangiare dall’alba al tramonto e un percussionista ambulante aiuta i fedeli a svegliarsi prima che il sole sorga così da potersi nutrire.