I sostenitori del partito di Imran Khan hanno preso parte ad una manifestazione nella città di Lahore contro i presunti brogli nelle votazioni politiche del 2013, richiedendo le dimissioni del primo ministro Nawaz Sharif.