Una visita lampo ma di grande significato. Papa Francesco arriva a Sarajevo da pellegrino di pace. Per il Pontefice si tratta dell’ottavo viaggio internazionale, il terzo in Europa dopo quelli a Tirana e a Strasburgo. Sarajevo è chiamata la Gerusalemme d’occidente e Bergoglio ha spiegato l’importanza di questa città.