“Apritemi le porte della giustizia”: Papa Francesco ha inaugurato solennemente il Giubileo della misericordia con l’apertura della porta santa di San Pietro. Il primo fedele a varcare la soglia dopo Bergoglio è stato il suo predecessore Benedetto XVI.Le imponenti misure di sicurezza attorno al Vaticano per il timore di attentati terroristici non hanno impedito a decine di migliaia di fedeli di affluire a San Pietro. No fly zone nei cieli di Roma, poliziotti e carabinieri in tutta la città, via della Conciliazione bloccata al traffico e transennata.Presenti in piazza San Pietro le massime autorità italiane, a partire dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tra i primi a passare dalla Porta Santa, e il premier Matteo Renzi.