Coldiretti lancia l’allarme: i tipici formaggi italiani nel 2014 sono stati prodotti in maggiore quantità all’estero rispetto che in Italia. Com’è possibile? Attraverso copie di discutibile qualità.