Vittoria inattesa per Matteo Renzi e per i suoi che si affermano come primo partito dell’area social democratica in tutta Europa. Delusione per il Movimento 5 Stelle che si ferma al 21%.