Lo scontro tra le due correnti si sta radicalizzando all’interno della coalizione di centrodestra che manca di una condizione per condurre un dibattito sereno. Minacciando la diserzione di parte del partito al Consiglio Nazionale che si terrà sabato 16 novembre.