I suoi sassi, la sua storia, i vicoli, le grotte e il fascino di una città del Sud: sono stati questi i fattori che hanno inciso sulla decisione di trasformare la città in un polo culturale nel 2019.