Rassicurato dalle dimensioni, un bagnate alle Maldive gioca con dei piccoli esemplari. Dimenticando che, se non ancora i denti, per lo meno l’indole del predatore c’è già tutta.

Ricordiamo che il clima delle Maldive è tropicale ed è caratterizzato da due stagioni ben distinte: quella umida e quella asciutta.

Il periodo migliore per visitare le Maldive è quello che va da metà dicembre fino ad aprile. In questo periodo, infatti, le immersioni subacquee sono particolarmente piacevoli e belle da fare.

Durante l’estate, invece, queste isole sono investite dal monsone di sud-est che porta acquazzoni quotidiani, afa persistente d un mare sempre molto agitato. Il periodo estivo, però, è ideale per chi vuole dedicarsi alla pesca.