Arriva da Pretoria l’ultima parola sul caso di omicidio che coinvolge l’atleta. Riconosciuta la colpa, il giudice ha deciso per 5 anni di detenzione.