Grano proveniente dal Canada spacciato per produzione a Km zero e uova in cattivo stato di conservazione, sono alcune delle irregolarità riscontrate in un’azienda del Sud barese dal Nucleo Tutela Regolamenti Comunitari del Corpo Forestale. Denunciato il rappresentate.