Il premier Matteo Renzi ha inaugurato la sua visita a Mosca deponendo un mazzo di fiori, garofani con una coccarda tricolore, sul ponte dove è stato ucciso il politico dell’opposizione russa Boris Nemtsov. L’omaggio è avvenuto a poche ore dall’incontro con il presidente russo Vladimir Putin.