Matteo Renzi aveva promesso che dal 2016 sarebbero sparite l’Imu e la Tasi e oggi, tornato ad Expo 2015 a Milano, di fronte agli iscritti Coldiretti presenti all’Esposizione universale, ha promesso che anche l’Imu e l’Irap agricole saranno abolite. Il Premier ha rassicurato tutti che le coperture che permetteranno l’abolizione sono state trovate (proprio nella giornata di ieri) e che il tutto sarà presente all’interno della Legge di Stabilità.

Il prossimo anno l’Imu agricola sarà cancellata: dal primo gennaio 2016 non si pagherà più. E anche sull’Irap agricola avete ragione: dal prossimo anno non si pagherà più“, con queste parole Matteo Renzi sembra aver voluto tranquillizzare gli iscritti alla Coldiretti. Il Premier ha altresì aggiunto: “Il mondo dell’agricoltura non è il passato ma il futuro dell’Italia“.