Nessuna confessione e si dichiara innocente: Karim Benzema non ha ammesso il suo coinvolgimento nel ricatto denunciato da Mathieu Valbuena. A smentire le notizie su una sua presunta ammissione di colpevolezza è stato il legale dell’attaccante del Real Madrid, avanti al tribunale di Versailles.”Voglio con forza fare chiarezza sulle bugie che sono circolate. Benzema non ha ammesso nulla, ha proclamato la sua innocenza. E’ un amico di Valbuena e non ha preso parte al tentativo di ricatto. La sua buona fede verrà dimostrata, spero il prima possibile” ha detto l’avvocato Sylvain Cornier.